News by

Altalex News - Homepage
  • Vendita immobiliare basata su tributi di diversa natura non dovuti
    La vicenda sottoposta all’attenzione del Tribunale di Catanzaro, ha avuto inizio con la notificazione di un avviso di vendita immobiliare basato su tributi di diversa natura e da sanzioni amministrative.
  • Bancomat inghiotte la carta: ne risponde la banca
    La banca deve garantire la sicurezza del servizio da manomissioni; la diligenza posta a carico del professionista ha natura tecnica e deve essere valutata tenendo conto dei rischi tipici della sfera professionale di riferimento.
  • Notifica via pec nel processo amministrativo: Consiglio di Stato fa marcia indietro
    Il Consiglio di Stato, sezione terza, con la sentenza del 20 gennaio 2016 n. 189, prende nuovamente in esame la questione relativa alla validità delle notifiche degli avvocati tramite PEC, ai sensi della legge n. 53 del 1994, dopo che, la medesima sezione, con la sentenza n. 4270 del 14 settembre 2015, la sezione quinta, con la sentenza n. 4862 del 22 ottobre 2015 e la sezione sesta, con la sentenza n. 2682 del 28 maggio 2015, si erano pronunciate in senso positivo.

Designed by:
InSteWEB
Pareri e quesiti
Lo Studio Cancellaro offre l'ulteriore servizio di richiesta di pareri on line nelle materie del diritto amministrativo e civile.
 
Modalità di funzionamento del servizio.
  1. E' necessario inviare una e-mail all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. con il parere di cui si richiede la trattazione. Il mero invio di tale richiesta non da luogo ad alcun impegno economico a carico del richiedente.
     
  2. Lo studio si riserva di accettare le richieste di consulenza pervenute e, solo in tale caso, invierà un messaggio di posta elettronica contenente il preventivo di spesa per l'attività professionale da compiere, il nome dell'avvocato responsabile e l'indicazione del termine - espresso in giorni - in cui lo studio legale si impegna ad ultimare il parere.
     
  3. Tale termine inizia a decorrere dal momento in cui perverrà in studio la prova dell'avvenuto pagamento dell'acconto, pari al 50% dell'importo complessivo.
     
  4. Nel momento in cui il parere è ultimato, comunque entro e non oltre il suddetto termine, il cliente ne riceverà comunicazione.
     
  5. Il parere verrà spedito non appena perverrà in studio la prova dell'avvenuto pagamento del saldo. La spedizione sarà duplice: sia per via telematica (file sottoscritto con firma digitale, allegato ad un messaggio di posta elettronica), sia per posta ordinaria (raccomandata a/r). La fattura verrà inviata contestualmente alla spedizione ordinaria.